Crea sito

In giro per le vie del paese - Librizzi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

storie

C h i a v i   d i   v o l t a  per  le  vie  del  Centro
Librizzi, un paese che non conosce più il nome delle sue strade

Nel 1827 Alessandro Manzoni pubblica la prima edizione de I promessi sposi e Giacomo Leopardi pubblica le Operette morali.

Nasce Goffredo Mameli e muore Ludwig van Beethoven.

Il 27 dicembre Leone XII sopprime i consigli comunali e provinciali e ripristina nelle amministrazioni locali esclusivamente elementi ecclesiastici.

Ohm enuncia la legge sulla resistenza elettrica.

Nel 1871 l'Italia ha 27.578.000 abitanti e 16.635.000 occupati. In agricoltura è impiegato il 67,5 % della popolazione attiva.

Il 1° luglio Roma diviene la capitale d'Italia e il 2 luglio Vittorio Emanuele II entra solennemente in città. Il papa Pio IX si dichiara prigioniero politico.

I Francesi tentano una nuova rivoluzione: nella capitale nasce la Comune, repressa nel sangue dai Prussiani che uccisero 30 mila comunardi.

Un cuoco francese sconosciunto, al seguito di Napoleone III, inventa la margarina: fatto prigioniero dagli Austriaci, illustra la sua idea a un compagno di prigionia, che, tornato libero, la realizza con successo e fonda la KRAFT Corporation.

Il 17 settembre 1871, dopo tredici anni di lavori, viene inaugurato il tunnel ferroviario del Fréjus.

Nel 1880 si svolgono le elezioni politiche generali: sono chiamati alle urne 621.896 cittadini (il 2,2 % della popolazione) e votano solo 358.258 elettori, cioè il 59,2 % degli aventi diritto.

Il nuovo governo vara la legge che riduce gradualmente l'imposta sul macinato: essa sarà abolita a partire dall'1 gennaio 1884.

Inizio dell'emigrazione dall'Europa verso gli Stati Uniti e l'America del Sud.

Esperimenti di Louis Pasteur sul colera dei polli e scoperta della vaccinazione.

Giovanni Verga pubblica Vita dei campi.

E' inventato il doppino telefonico. Thomas Alva Edison fonda la Edison Illuminating Company, prima compagnia al mondo che produce e distribuisce energia elettrica.

Nel 1885 Carl Benz e Gottlieb Daimler effettuano esperimenti per la costruzione dell'automobile.

Gottlieb Daimler realizza la prima motocicletta a benzina.

A New York arriva la Statua della Libertà, realizzata da Frédéric Auguste Bartholdi, dono dei francesi agli Stati Uniti d'America.

Louis Pasteur scopre il vaccino contro la rabbia.

La Gran Bretagna acquisisce il controllo coloniale della Nigeria e l'Italia comincia l'espansione coloniale in Somalia.

Il re Leopoldo II del Belgio viene riconosciuto re del Congo.

Claude Monet dipinge Campo di papaveri in una conca presso Giverny, oggi al Museum of Fine Arts di Boston, e  la scogliera de La Manne-Porte, Etretat, oggi al Philadelphia Museum of Art.

Nel 1889 in Germania viene attuato il primo sistema pensionistico della storia.

In onore dei "martiri di Chicago" viene istituita la festa del 1 maggio.

A Parigi viene inaugurata la Tour Eiffel.

A New York nasce il "Wall Street Journal", quotidiano di economia e finanza.

A Parigi apre il "Moulin Rouge" in boulevard de Clichy.

A Torino viene inaugurata l'ardita Mole Antonelliana, iniziata nel 1863 su progetto di Alessandro Antonelli e alta 163,35 metri.

Paul Cézanne dipinge Le garçon au gilet rouge (Il ragazzo dal gilè rosso), oggi alla Stiftung Sammlung E.G. Bührle di Zurigo, e Mardi Gras, Pierrot et Arlequin (Mardi Gras, Pierrot e Arlecchino), oggi al Museo Pushkin di Mosca. Paul Gauguin dipinge L'atelier de Schuffenecker, oggi al Musée d'Orsay di Parigi.

Nel 1890 viene liberalizzata l'emigrazione interna in Italia, che amplia i domini coloniali sul Mar Rosso (Eitrea).

Per la prima volta si celebra il Primo maggio.

Paul Cézanne dipinge Madame Cézanne in rosso, oggi al Museu de Arte de Sao Paulo (MASP) e Claude Monet corona il sogno di acquistare una casa con terreno a Giverny.

In Francia comincia a diffondersi l'Art Nouveau, caratterizzata da linee curve e sinuose e da motivi vegetali o floreali. Il nuovo stile sarà chiamato: "Art Nouveau" in Francia, "Modern Style" in Gran Bretagna, "Liberty" in Italia.

Nel 1891 si dimette il governo Crispi per l'opposizione interna e la minaccia di scandali finanziari e bancari.

A Milano nascono la Camera del lavoro, fondata da Osvaldo Gnocchi-Viani e "Critica sociale", periodico fondato da Filippo Turati.

Papa Leone XIII emana l'enciclica Rerum novarum, che condanna il socialismo e la lotta di classe e promuove l'intervento dello Stato in favore delle classi lavoratrici.

In Germania entra ufficialmente in funzione il sistema pensionistico varato da Bismark nel 1889.

Thomas Alva Edison mette a punto il "cinetoscopio", primo strumento per la ripresa e visione di filmati e brevetta la radio.

Oscar Wilde pubblica Il ritratto di Dorian Gray, Lev Tolstoj pubblica Sonata a Kreutzer, Matilde Serao pubblica Il paese di cuccagna, Giovanni Pascoli pubblica la prima edizione di Myricae, ...

Nel 1895 è costituita la Conféderation generale du Travail.

La Francia acquisisce il controllo coloniale sul Madagascar e Cuba si ribella al dominio spagnolo.

A Torino nasce "La Stampa", originata dalla "Gazzetta Piemontese".

Alfred Dreyfus viene giudicato colpevole di spionaggio e inizia il periodo di detenzione all'Isola del diavolo (Guyana Francese).

Auguste e Louis Lumière effettuano la prima serata di proiezione cinematografica il 28 dicembre a Parigi.

Wilhelm Roentgen scopre i raggi X.

Guglielmo Marconi effettua a Bologna la prima trasmissione radio della storia.

Henri de Toulouse-Lautrec dipinge Le sofa (Il sofà), oggi al Metropolitan Museum of Art di New York, e Au Moulin Rouge, oggi all'Art Institute of Chicago ...

Nel 1903 muore Papa Leone XIII; gli succede Papa Pio X.

Marie e Pierre Curie con Antoine Henri Becquerel ricevono il Nobel per la fisica.

Nasce il Tour de France.

I fratelli Wright presentano il brevetto per un velivolo a motore.

Viene registrato il marchio della Pepsi Cola e inizia la produzione della Harley-Davidson.

Giorgio de Chirico studia pittura al Politecnico di Atene. Paul Gauguin viene condannato a 3 mesi di prigione e a una multa in denaro per diffamazione nei confronti del governo.

Privacy Policy
 
Torna ai contenuti | Torna al menu